Aveva 138 anni, morto l'uomo più vecchio del mondo


Aveva 138 anni, morto l'uomo più vecchio del mondo

Coetaneo del presidente americano Franklin Delano Roosevelt, è deceduto in Iran all’età di 138 anni. Lo riferisce l’agenzia di stampa ufficiale iraniana Irna, spiegando che Ahmad Soufi, un uomo di etnia curda nato nel 1882, si è spento ieri a Saqqez, nella provincia iraniana del Kurdistan. Secondo la Irna, Soufi è “morto di vecchiaia”.  L’età dell’uomo sarebbe provata dal suo certificato di nascita, la cui immagine è stata diffusa dalla stessa agenzia di stampa di stato iraniana.